Report 2016

Dal confronto e lavoro di analisi portato avanti dai protagonisti del Cantiere Scuola digitale nel corso del 2016, nasce il report Le condizioni abilitanti per l’attuazione del PNSD.

Il gruppo di lavoro, coordinato da Nello Iacono, con la supervisione scientifica del Prof. Paolo Paolini del Politecnico di Milano, e composto da dirigenti scolastici, docenti e formatori, referenti degli USR e delle strutture regionali responsabili dei progetti sul tema scuola digitale, rappresentanti della cittadinanza organizzata e delle aziende partner del cantiere, ha dato vita ad un ricco e articolato dibattito sul percorso di attuazione del Piano Nazionale Scuola Digitale. L’indagine proposta dal report si concentra in particolare su quattro focus di particolare valenza strategica trattati dal PNSD:

  1. gli ambienti e l’organizzazione dei processi di apprendimento;
  2. la formazione del personale e gli interventi di accompagnamento alle istituzioni scolastiche per l’innovazione;
  3. i contenuti e i materiali didattici digitali
  4. la governance del PNSD e il collegamento con la ricerca e gli ambienti internazionali

Ciascun focus è oggetto di un approfondimento teso a valutare lo stato dell’arte (in termini di piani, azioni avviate e riscontri), le aree strategiche di interesse e gli scenari di evoluzione da considerare, la presenza delle condizioni per l’attuazione (in particolare per le azioni di accompagnamento), gli ostacoli che possono rendere problematico il cambiamento, la correlazione con le altre iniziative strategiche nazionali e locali.

Per ciascun ambito vengono poi proposte alcune raccomandazioni prioritarie che FPA offre al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

NB. Il volume è gratuito, è necessario essere iscritti alla community di FPA, per scaricarlo CLICCARE QUI.

In caso di estrazione e utilizzo di parti della ricerca si prega di citare la FONTE: Le condizioni abilitanti per l’attuazione del PNSD – dicembre 2016, Edizioni ForumPA